Programmazione annuale

 

Classe B

 

a.s.  2005-2006

 

ITALIANO

 

Obiettivi formativi ( O. F.)

Utilizzare linguaggi  e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

Indicatori di apprendimento:

Comprendere semplici testi, cogliendone i contenuti principali.

Leggere ad alta voce e in maniera espressiva testi di vario tipo.

Utilizzare  tecniche espressive diverse per produrre un testo.

 

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

Indicatori di apprendimento:

Consultare ed estrapolare dati e parti specifiche da testi legati a temi di interesse scolastico.

Usare e distinguere i modi e i tempi verbali.

Manipolare la struttura di  un testo cambiando la tipologia testuale.

 

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio – temporale.

Indicatori di apprendimento:

Analizzare alcuni processi evolutivi del lessico d’uso.

Comprendere il contenuto e gli aspetti della forma poetica (sinestesia, ossimoro).

Produrre un testo poetico sia rielaborando un modello sia in modo autonomo.

 

O.F.

Individuare le diverse situazioni problematiche sviluppando la capacità di formulare ipotesi e di individuare gli elementi utili alla soluzione.

Indicatori di apprendimento:

Riferire oralmente su un argomento di studio, un’esperienza o un’attività scolastica/extra-scolastica.

Utilizzare la punteggiatura in funzione demarcativa ed espressiva.

Memorizzare per utilizzare test, dati e informazioni.

 

 

O.F.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

Indicatori di apprendimento:

Produrre testi coesi e coerenti per esprimere opinioni.

Organizzare un breve discorso orale utilizzando scalette mentali e scritte.

 

O.F.

Osservare, leggere e interpretare la realtà cogliendo le relazioni tra l’uomo e l’ambiente.

Indicatori di apprendimento:

Ampliare il patrimonio lessicale a partire da testi e contesti d’uso.

Tradurre testi discorsivi in tabelle, schemi e viceversa.

 

O.F.

Sviluppare la capacità di confronto interpersonale e di cooperazione in contesti diversi.

Indicatori di apprendimento:

Ricercare le informazioni generali in funzione di una sintesi.

Manipolare semplici testi in base a un vincolo dato.

Produrre una sintesi orale/scritta efficace e significativa.

 

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

Indicatori di apprendimento:

Rilevare corrispondenze lessicali tra dialetto e lingua.

Riconoscere vocaboli entrati nell’uso comune, provenienti da lingue straniere.

Riconoscere le differenze linguistiche tra forme dialettali e non.

 

 

Riflessione linguistica

 

La preposizione- articolo (art. partitivo)

Il verbo.

i modi indefiniti;

i verbi… senza regole;

verbi attivi, passivi, riflessivi;

il genere dei verbi: transitivi e intransitivi.

Aggettivi sostantivati;

Il pronome

l’uso delle particelle pronominali;

i pronomi personali riflessivi;

pronomi in coppia;

pronomi indicativi, possessivi, dimostrativi, indefiniti, interrogativi,       esclamativi;

i pronomi relativi.

L’avverbio:

avverbi… per gradi;

avverbi alterati;

le locuzioni avverbiali;

La congiunzione:

le congiunzioni e la logica.

Le congiunzioni e la punteggiatura.

L’esclamazione.

La frase:

soggetto – predicato.

predicato nominale – predicato verbale ;

le espansioni dirette;

le espansioni indirette;

quando il soggetto è…passivo;

l’attributo;

l’apposizione;

i pronomi personali e l’analisi logica.

La punteggiatura.

 

Matematica

 

U.d.A.:     I numeri “grandi”.

O.S.A.

Riconoscere e costruire relazioni tra numeri naturali.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     I numeri “piccoli”: i decimali.

O.S.A.

Leggere e scrivere numeri naturali e decimali consolidando la consapevolezza del valore posizionale delle cifre.

Confrontare e ordinare numeri decimali e operare con essi.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     Dalle figure piane ai solidi.

O.S.A.

Individuare simmetrie in oggetti o figure date evidenziandone le caratteristiche.

Riconoscere figure ruotare o traslate di figure assegnate.

Operare concretamente con le figure effettuando trasformazioni assegnate.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio-temporale.

Individuare le diverse situazioni problematiche sviluppando la capacità di formulare ipotesi e di individuare

gli elementi utili alla risoluzione.

 

U.d.A.:     Processi di misurazioni.

O.S.A.

Utilizzare unità di misura convenzionali e familiarizzare con il sistema metrico decimale.

In contesti significativi attuare semplici conversioni (equivalenze) tra un’unità di misura e un’altra.

O.F.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

Individuare le diverse situazioni problematiche sviluppando la capacità di formulare ipotesi e di individuare

gli elementi utili alla risoluzione.

 

U.d.A.:     Numeri ed espressioni aritmetiche.

O.S.A.

Riconoscere e costruire relazioni tra numeri naturali.

Riflettere sul procedimento risolutivo seguito e confrontarlo con altre possibili soluzioni.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle

abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

Individuare le diverse situazioni problematiche sviluppando la capacità di formulare ipotesi

e di individuare gli elementi utili alla risoluzione.

 

U.d.A.:     Il cerchio e la circonferenza

O.S.A.

Partendo da osservazioni materiali, riconoscere significative proprietà di alcune figure geometriche.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle

abilità disciplinare e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Percentuale, interesse e sconto.

O.S.A.

Effettuare consapevolmente calcoli approssimati.

Riconoscere il valore della percentuale.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     I solidi: superficie e volume.

O.S.A.

Esplorare modelli di figure geometriche; costruire, disegnare le principali figure geometriche esplorate.

Determinare, in casi semplici, perimetri, aree e volumi delle figure geometriche conosciute.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio-temporale.

 

 

Arte e immagine

 

U.d.A.:     Cultura e tradizione nella festa di Halloween.

O.S.A.

Individuare le molteplici funzioni che l’immagine svolge da un punto di vista sia informativo che emotivo.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     Il ritratto di un amico immaginario.

O.S.A.

Rielaborare, ricombinare e modificare creativamente disegni e immagini.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Composizioni per Natale.

O.S.A.

Utilizzare tecniche artistiche varie su sopporti di diversi tipi.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio-temporale.

 

U.d.A.:     Mosaici colorati.

O.S.A.

Rielaborare, ricombinare e modificare creativamente disegni e immagini, materiali d’uso per produrre immagini.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Una sfilata per carnevale.

O.S.A.

Osservare e descrivere in maniera globale un’immagine.

O.F.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

 

U.d.A.:     Percorsi museali sull’acqua.

O.S.A.

Analizzare, classificare e apprezzare i beni del patrimonio artistico - culturale del proprio territorio.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

 

U.d.A.:     Vita quotidiana a Roma.

O.S.A.

Esprimersi e comunicare mediante tecnologie multimediali.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     Viaggio alla scoperta dell’Italia.

O.S.A.

Analizzare, classificare e apprezzare i beni del patrimonio artistico - culturale del proprio territorio.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

 

 

Tecnologia e informatica

 

U.d.A.:     I codici di comunicazione.

O.S.A.

Ricercare e disegnare modelli di macchine che utilizzano diverse forme di energia per scoprirne problemi e funzioni.

Individuare, analizzare e riconoscere potenzialità e limiti dei mezzi di telecomunicazione.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

 

U.d.A.:     Le mappe concettuali.

O.S.A.

Approfondire ed estendere l’impiego della videoscrittura.

Utilizzare semplici algoritmi per l’ordinamento e la ricerca.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

 

U.d.A.:     Il museo virtuale.

O.S.A.

Utilizzare semplici algoritmi per l’ordinamento e la ricerca.

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     Il logo.

O.S.A.

Utilizzare semplici algoritmi per l’ordinamento e la ricerca.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di  modelli e schemi.

 

U.d.A.:     Ricerca su internet.

O.S.A.

Utilizzare semplici algoritmi per l’ordinamento e la ricerca.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di  modelli e schemi.

 

U.d.A.:     Dimostrazioni geometriche.

O.S.A.

Utilizzare semplici algoritmi per l’ordinamento e la ricerca.

Utilizzare programmi didattici per l’insegnamento del calcolo e della geometria.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Pagine  web.

O.S.A.

Creare semplici pagine personali o della classe.

Consultare opere multimediali.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

Comunicare ricorrendo a diverse forme di linguaggio.

 

U.d.A.:     Ipertesto.

O.S.A.

Creare semplici pagine personali o della classe.

Consultare opere multimediali.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

Favorire lo sviluppo di attività metacognitive attraverso la costruzione e l’utilizzo di modelli e schemi.

 

 

Musica

 

U.d.A.:     Pratiche sociali della musica.

O.S.A.

Cogliere le funzioni della musica in brani di musica per danza, gioco, lavoro, cerimonia, varie forme di spettacolo, pubblicità ecc…

O.F.

Utilizzare linguaggi e codici diversi per analizzare, comprendere e interpretare la realtà naturale e sociale.

 

U.d.A.:     Musica e multimedialità.

O.S.A.

Riconoscere le componenti antropologiche della musica: contesti, pratiche sociali, funzioni.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

 

U.d.A.:     Natale nel mondo.

O.S.A.

Conoscere canti appartenenti al repertorio popolare e colto, di vario genere e provenienza.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio-temporale.

 

U.d.A.:     I rumori della musica.

O.S.A.

Cogliere i più immediati valori espressivi delle musiche ascoltate, traducendoli con la parola, l’azione motoria, il disegno.

O.F.

Osservare, leggere e interpretare la realtà cogliendo le relazioni uomo e ambiente.

 

U.d.A.:     Giochi di ritmo.

O.S.A.

Conoscere gli elementi di base del codice musicale (ritmo, melodia, timbro, dinamica, armonia ecc…).

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Musica sull’acqua.

O.S.A.

Conoscere gli elementi di base del codice musicale (ritmo, melodia, timbro, dinamica, armonia ecc…).

O.F.

Osservare, leggere e interpretare la realtà cogliendo le relazioni uomo e ambiente.

 

U.d.A.:     Musica e pubblicità.

O.S.A.

Riconoscere le componenti antropologiche della musica: contesti, pratiche sociali, funzioni.

O.F.

Favorire la personale crescita culturale, promuovendo lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità disciplinari e l’acquisizione di linguaggi specifici.

 

U.d.A.:     Musica del popolo.

O.S.A.

Eseguire e ascoltare canti appartenenti al repertorio popolare e colto, di vario genere e provenienza.

O.F.

Assumere atteggiamenti di disponibilità ad apprendere, di ricerca e di spirito critico verso le diverse forme di conoscenza.

 

 

Religione

 

U.d.A.:     L’anno liturgico.

O.S.A.

Leggere e interpretare i principali segni religiosi del cristianesimo.

O.F.

Osservare, leggere e interpretare la realtà.

 

U.d.A.:     La rivoluzione operata dal Vangelo.

O.S.A.

Evidenziare l’apporto che, con la diffusione del Vangelo, la Chiesa ha dato alla società e alla vita di ogni persona.

O.F.

Osservare, leggere e interpretare la realtà sociale.

 

U.d.A.:     Il Natale nell’arte.

O.S.A.

Individuare significative espressioni d’arte cristiana per rilevare come la fede è stata interpretata dagli artisti nel corso dei secoli.

O.F.

Cogliere la varietà delle forme di comunicazione.

 

U.d.A.:     Il mistero della vita.

O.S.A.

Evidenziare la risposta della Bibbia alle domande di senso dell’uomo e confrontarla con quella delle principali religioni.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza umana nella sua dimensione spazio – temporale.

 

U.d.A.:     Lo Spirito Santo opera nella Chiesa.

O.S.A.

Identificare nei segni espressi dalla Chiesa l’azione dello Spirito di Dio che la costituisce una e inviata a tutta l’umanità.

O.F.

Cogliere la varietà e la ricchezza umana nella sua dimensione spazio – temporale.

 

U.d.A.:     Vocazioni e ruoli nella Chiesa di Dio.

O.S.A.

Rendersi conto che nella comunità ecclesiale c’è una varietà di doni che si manifesta in diverse vocazioni e ministeri.

O.F.

Percepire la ricchezza delle differenze personali.

 

U.d.A.:     L’evento della Risurrezione nell’arte.

O.S.A.

Individuare significative espressioni d’arte cristiana per rilevare come la fede è stata interpretata dagli artisti nel corso dei secoli.

O.F.

Cogliere la varietà delle forme di comunicazione.

 

U.d.A.:     La madre di Gesù.

O.S.A.

Riconoscere in alcuni testi biblici la figura di Maria presente nella vita del figlio Gesù e in quella della Chiesa.

O.F.

Promuovere lo sviluppo delle conoscenze.

 

Scienze motorie e sportive

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Cogliere la varietà e la ricchezza dell’esperienza umana nella sua dimensione spazio-temporale.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Eseguire semplici composizioni o progressioni motorie, utilizzando un’ampia gamma di codici espressivi.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere e utilizzare gli schemi motori e posturali attraverso una loro interazione spaziali e temporali, qualitative e quantitative.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Coordinare e utilizzare in modo adeguato schemi motori e posturali in situazioni combinate e simultanee.

Eseguire movimenti sempre più precisi e adattarli a situazioni esecutive via via più complesse.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Acquisire consapevolezza delle funzioni fisiologiche e dei loro cambiamenti in relazione a situazioni diverse, in particolare a quelle conseguenti l’esercizio fisico.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Adeguare e controllare la frequenza cardiaca e la respirazione rapportandole al tipo di richiesta motoria.

Modulare il controllo posturale in relazione alle richieste legate alle varie proposte motorie.

Eseguire le attività proposte per sperimentare e migliorare le proprie capacità motorie.

Adeguare i propri ritmi di attività motoria in relazione ad una equilibrata distribuzione nel tempo dell’impegno motorio.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere e attivare comportamenti di prevenzione ai fini della salute e per la sicurezza nei vari ambienti.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Utilizzare con perizia e autocontrollo il materiale e le attrezzature presenti in palestra e nei vari ambienti di vita.

Assumere corrette abitudini igienico-sanitarie legate all’attività fisico-sportiva e ad altre esperienze di vita quotidiana.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere e acquisire corrette abitudini alimentari finalizzate al benessere psicofisico.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Riconoscere il rapporto tra alimentazione e benessere psicofisico.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Partecipare alle attività di gioco e sport svolte anche in forma competitiva.

Partecipare alle attività ludico sportive organizzate anche in forma di gara rispettando le regole.

Svolgere un ruolo attivo e significativo nelle attività di gioco-sport individuali e di squadra.

Cooperare nel gruppo, interagire positivamente con gli altri confrontandosi lealmente accettando le diversità.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere e utilizzare il linguaggio del corpo come modalità comunicativa ed espressiva.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Utilizzare con il proprio corpo alcuni codici espressivi in modo personale e creativo.

 

 

Geografia

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Leggere e utilizzare rappresentazioni spaziali diverse.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Realizzare schizzi di percorsi finalizzati e mappe mentali di territori dell’Italia e della propria regione con la simbologia convenzionale.

Orientarsi e muoversi nello spazio utilizzando le piante e le carte stradali.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Risolvere problemi concreti usando rappresentazioni cartografiche.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Risolvere problemi utilizzando e leggendo grafici, carte geografiche a diversa scala, carte tematiche, fotografie aeree e immagini da satellite.

Calcolare distanze su carte, utilizzando la scala grafica o numerica.

Progettare itinerari di viaggio, segnalando e collegando le diverse tappe sulla carta.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Comprendere il legame tra ambiente fisico , risorse naturali ed economiche e condizioni di vita dell’uomo.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Esplicitare il nesso tra l’ambiente, le sue risorse e le condizioni di vita dell’uomo.

Effettuare confronti tra realtà spaziali vicine e lontane.

Leggere una carta geografica formulando ipotesi sulle caratteristiche economiche e antropiche di un territorio a partire dalle caratteristiche fisiche.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Comprendere le conseguenze positive e negative delle attività umane sull’ambiente, facendo riferimento a casi concreti.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Analizzare, attraverso casi concreti, le conseguenze positive e negative delle attività umane sull’ambiente.

Riconoscere le più evidenti modificazioni apportate nel tempo dall’uomo sul territorio regionale e nazionale, utilizzando fotografie e carte.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere i tratti peculiari dell’Italia fisica e politica.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Conoscere i criteri principali per l’individuazione delle regioni italiane (amministrative, storiche, paesaggistiche, climatiche…).

L’Italia e la sua posizione in Europa e nel mondo.

 

 

Storia

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere i metodi e gli strumenti tipici della ricerca storica.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Conoscere e usare termini specifici del linguaggio disciplinare.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Collocare nel tempo e nello spazio gli eventi storici.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Individuare elementi di contemporaneità, di sviluppo nel tempo e di durate nei quadri storici di civiltà studiati.

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Riconoscere la dimensione storica degli eventi umani e naturali.

Individuare i possibili nessi fra eventi storici e caratteristiche ambientali.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Collocare nello spazio gli eventi, individuando i possibili nessi tra gli eventi storici e le caratteristiche geografiche di un territorio.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Riconoscere semplici tratti storici delle scienze e della tecnologia.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Leggere e comprendere brevi testi della tradizione culturale della civiltà greca, romana e cristiana.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Collocare i tratti spaziali, temporali e culturali dell’identità nazionale e delle identità territoriali di appartenenza.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Scoprire radici storiche antiche, classiche e cristiane della realtà locale.

 

 

Scienze

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Progettare e realizzare semplici esperimenti di misurazione.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Determinare il volume dell’acqua connesso alle diverse utilizzazioni domestiche.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Indagare le diverse forme di energia esistenti e sviluppare la consapevolezza delle necessità di un loro utilizzo responsabile.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Comprendere i fenomeni elettrici e indicare le misure di prevenzione e di intervento per i pericoli delle fonti di calore e di energia elettrica.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Analizzare e interpretare alcuni fenomeni fisici per scoprirne le caratteristiche, le interazioni e le applicazioni in diversi campi.

INDICATORI DI APPRENDIMENTO:

Caratterizzare le luci di un ambiente dato.

Caratterizzare i suoni di un ambiente dato.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere la fisiologia e comprendere il funzionamento del corpo umano.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Riconoscere le strutture fondamentali dell’uomo.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

Conoscere e applicare in modo consapevole le regole basilari di igiene personale.

INDICATORE DI APPRENDIMENTO:

Praticare l’igiene personale dicendo in che cosa consiste e perché è importante.

 

Chiudi questa finestra