Gocce di memoria L'acqua nelle scienze Comportamenti da adottare L'acqua nella cultura L'acqua nella geografia L'acqua nella pittura
L'acqua nell'architettura L'acqua nella poesia L'acqua nella religione L'acqua nella storia L'acqua nella musica L'acqua nello sport

 

La musicalità è carattere innato dell’acqua in ogni sua espressione naturale: sotto forma di pioggia, leggera o impetuosa, ruscello, torrente, fiume in piena, fonte, onda del mare, l’acqua si muove secondo armonie che musicisti e poeti hanno ripreso e descritto con il linguaggio artistico. Nella musica classica grandi compositori come Johann Strauss (1804 – 1849) con il "Danubio Blu" e Bedrich Smetana (1824 - 1884) con l’opera "Vltava" descrivono con la melodia lo scorrere impetuoso di due grandi fiumi il Danubio e la Moldava: la musica fluisce e si compone di note armoniose come l’acqua che scorre e da piccola pozza si trasforma in fiume tumultuoso.

La musica moderna usa i testi delle canzoni, a metà tra musica e poesia, per descrivere la mutevolezza e dinamicità dell'acqua.

 

Vi  presentiamo nelle prossime pagine alcune tra le più belle canzoni sull'acqua:

 

Acqua dalla luna - Claudio Baglioni

Acqua nell'acqua - Claudio Baglioni

Acqua azzurra, acqua chiara - Lucio Battisti

Acqua e sale - Mina - Celentano

Acqua e sapone - Stadio

Acqua di mare - Albano e Romina Power

Come l'acqua - Mango

La pulce d'acqua - Angelo Branduardi





 

          

1° Circolo Didattico di Potenza